Se c’è una realtà automobilistica in costante ascesa, quella è senz’altro la Volkswagen, o meglio il Gruppo Volkswagen che, tra un record e l’altro, sta evolvendo la gamma dei suoi Marchi ad un ritmo decisamente sostenuto con proposte sempre più interessanti.

La sua verve creativa non si limita solamente ad un’evoluzione dello stile e dei contenuti, ma anche alla voglia di sondare nuovi segmenti di mercato, e di innovare con soluzioni tecniche che possano rendere più agevole la vita dell’automobilista.

Si tratta di un’isola felice che abbiamo potuto toccare con mano durante il salone di Ginevra, dove le varie Case del Gruppo hanno esposto novità, concept e modelli già conosciuti e apprezzati dal pubblico. Adesso, il Ceo del colosso teutonico, Martin Winterkorn, ha annunciato un’offensiva di prodotto incredibile che verrà attuata nel corso dell’anno.

In pratica, ci saranno ben 50 proposte, tra i vari restyling, aggiornamenti e modelli totalmente inediti che andranno ad arricchire il listino delle Case del Gruppo Volkswagen. La Skoda, secondo Winterkorn, “convincerà parecchi nuovi clienti con la sua ammiraglia”, la Superb, presentata in occasione del salone di Ginevra. Mentre per la Seat si avvicina il facelift dell’Ibiza.

Novità anche in Casa Audi che, entro il quarto trimestre dell’anno lancerà la nuova A4, e che, con la nuova Q7, “sta già dettando la linea” per quanto riguarda i materiali leggeri. Diversa la situazione Porsche che sta per aggiornare l’immortale 911.

Attività frenetica per quanto riguarda la Volkswagen, che a Ginevra ha esposto la nuova Touran, con l’interessante variante a 7 posti, e che, entro il 2016 si appresta a lanciare anche la nuova generazione del suo SUV compatto, ovvero la Tiguan. Ma non è tutto, la Casa di Wolfsburg è in fermento anche per il lancio di due nuovi veicoli commerciali e quindi si appresta a rilanciare la propria offensiva anche nel settore dei mezzi da lavoro.