Nuovo look per il mercato cinese

La Volkswagen ha deciso di rivisitare la Santana, sono state vendute circa quattro milioni di esemplari e per la continua crescita del mercato cinese la casa madre ha deciso di rivedere il modello precedente per far breccia nei nuovi possibili acquirenti.

La nuova Volkswagen Santana è stata rivista sotto l’aspetto tecnico, per quanto riguarda la sicurezza questo nuovo modello ha fatto notevoli passi avanti rispetto il precedente, ad un costo aggiuntivo potrà essere dotata di Esp, airbag frontali, per la testa e laterali e la frenata assistita dall’Abs.
Per dare un nuovo colpo d’occhio alla nuova Volkswagen Santana gli ingegneri hanno deciso di dotarla, sempre a pagamento, dei nuovi cerchi in lega e del tettuccio apribile, per il confort durante il viaggio e in manovra a pagamento saranno disponibili i sensori di parcheggio, interni in pelle e climatizzatore automatico.

Saranno due i propulsori che spingeranno la nuova Volkswagen Santana, tutti aspirati a benzina a quattro cilindri, un 1400 centimetri cubici con una potenza massima di 90 cavalli che secondo i dati della casa consumerà nel tracciato misto circa 5,9 litri ogni cento chilometri percorsi e un 1600 centimetri cubici con una potenza massima di 110 cavalli, quest’ultimo sempre secondo i dati della casa consumerà circa sei litri ogni cento chilometri percorsi.