Al CES di Las Vegas, acronimo di Consumer Electronics Show, non ci sono solamente delle automobili futuristiche, così, tra i concept spettacolari, troviamo alcuni modelli che rappresentano il prossimo futuro dell’automobile. Vetture con soluzioni che presto potremmo vedere sulle auto di serie, e che per questo risultano ancora più entusiasmanti; è il caso della Volkswagen Golf R Touch concept con il suo infotainment decisamente all’avanguardia.

Infatti, se il corpo vettura è quello di una Golf R attuale, alterato nella livrea bicolore, l’interno presenta degli schermi nella console centrale e nel pannello della strumentazione, con quello più grande da ben 12,8 pollici, che interagisce con il guidatore anche in maniera gestuale.

Facciamo un esempio concreto: toccando il tetto appariranno i comandi relativi al tetto apribile, mentre spostando la mano dalla parte anteriore a quella posteriore dello stesso si aprirà il cielo della vettura. Tutto merito di una telecamera istallata nella parte superiore dell’auto che recepisce le intenzioni del conducente.

Ma non è tutto, un’operazione simile può essere effettuata con i sedili, in quanto è possibile far comparire sul display centrale i comandi relativi alla loro regolazione semplicemente sfiorandoli. Inoltre, se ciò non fosse abbastanza sorprendente, sappiate che è possibile cambiare il colore dell’illuminazione interna conferendo un nuovo aspetto all’abitacolo in base all’umore della giornata.

Ovviamente, si tratta di soluzioni figlie della tecnologia attuale, ma è chiaro che se le vedessimo tra qualche anno sulle vetture disponibili per il grande pubblico non sarebbe utopia, ma semplicemente evoluzione.