Alla fine la Volkswagen ha ammesso che la Golf R 400 diventerà realtà: una notizia che mette in subbuglio il mercato delle bombe compatte e che potrebbe togliere il primato della potenza alla nuovissima Audi RS3. Anche la Mercedes Classe A 45 AMG guarda con interesse il suo arrivo visto che ha la medesima cilindrata ma “solamente” 360 CV.

La più potente delle Golf è stata mostrata al pubblico in occasione del Salone di Pechino dello scorso anno e, tramite un frontale piuttosto elaborato, aveva attirato l’attenzione dei visitatori e della stampa internazionale.

Adesso, che sarà costruita, la Golf R 400, potrebbe addirittura cambiare nome, in favore della sigla R 420, in omaggio ad un possibile incremento di potenza che potrebbe arrivare a ben 420 CV. Si, avete capito bene, una cavalleria speculare se non superiore a diverse supercar!

Certo, per tenere a bada un potenziale così esplosivo la trazione integrale è d’obbligo e la Volkswagen su questo gioca in Casa, avvalendosi del sistema 4Motion. La più performante delle Golf R potrebbe avere anche il cambio DSG a 6 rapporti, proprio come il concept da cui deriva, ma è chiaro che molti appassionati preferirebbero avere, in alternativa, una trasmissione manuale.

Chiaramente, oltre ad un aerodinamica rivista, saranno indispensabili modifiche da apportare all’assetto ed all’impianto frenante: componenti fondamentali sulle auto ad alte prestazioni. Insomma, un affinamento generale che consenta ai fortunati acquirenti di poter sfruttare in sicurezza il potenziale di questa Golf al testosterone.

Per vederla, bisognerà attendere il salone di Francoforte, in programma nel mese di settembre, dove la bomba griffata Volkswagen dovrebbe fare il suo debutto. Mentre per quanto riguarda il prezzo previsto, in Germania dovrebbe aggirarsi intorno ai 50.000 euro, forse anche qualcosa di meno, ma è ancora presto per gettarsi in previsioni affrettate.