Vettel soddisfatto della gara ma puntava alla vittoria

Senza peli sulla lingua il campione del mondo in carica e leader attuale del mondiale di formula1 Sebastian Vettel, il pilota della Red Bull ha dichiarato che durante il gran premio di Abu Dhabi giro dopo giro ha pensato di poter vincere ed ha voluto provarci: “A un certo punto ho sperato anche di vincere dopo i primi giri era difficile perché sono partito male, ho danneggiato l’ala, è entrata la safety, ho fatto un errore, abbiamo deciso di cambiate strategia e poi la gara è stata fantastica. La seconda safety mi ha agevolato, poi ho fatto un sorpasso molto difficile su Button, ho dovuto lottare, l’ho passato alla curva numero 11, lui è stato molto corretto. Il titolo? Ci sono ancora due corse, le cose possono cambiare, se fossi partito terzo oggi sarebbe andata diversamente, sono orgoglioso di quello che ho fatto, la macchina è incredibilmente veloce, credo nel titolo. Speravo nel podio ad essere onesti, ma sono riuscito a superare Button che è stato molto corretto”.
Vettel ora ha soli dieci punti d vantaggio sul rivale Fernando Alonso a sole due gare dal termine, per il pilota della Ferrari il titolo irridato sarebbe possibile solo in caso arrivi alla bandiera a scacchi davanti al pilota tedesco in entrambi i gran premi.