Le vendite Volkswagen nel 2015 hanno avuto un’impennata nel mese di novembre. Gli effetti del dieselgate, scoppiato a metà settembre, finora sembrano avere solo leggermente scalfito il colosso tedesco che dopo i primi undici mesi dell’anno ha consegnato ai clienti di tutto il mondo più di 9,10 milioni di veicoli, di cui 833.700 nel solo mese di novembre.

“Il Gruppo Volkswagen e i suoi brand stanno affrontando un periodo impegnativo - ha dichiarato Matthias Müller, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG, a Wolfsburg -. Stiamo fronteggiando una sfida molto ardua per il Gruppo e siamo lieti che i nostri clienti ci siano fedeli, soprattutto in questa situazione, e che continuino a riporre la propria fiducia in noi. Proprio questa fiducia è la nostra risorsa più importante”.  

Per questo motivo – sottolineano da Wolfsburg – l’azienda rimarrà ferma sul proprio obiettivo di costruire i veicoli migliori e più innovativi. Ancora una volta, i mercati mondiali non presentano un quadro uniforme. Per esempio, in Brasile e Russia le condizioni economiche hanno avuto un impatto sulle consegne del Gruppo, che sono invece incrementate in Europa e soprattutto in Cina, dove c’è stata una ripresa significativa.

Nel periodo compreso tra gennaio e novembre il Gruppo Volkswagen ha fatto segnare un aumento delle consegne in Europa Occidentale: 3,17 milioni, +5,1%. Nel mese di novembre, impulsi positivi sono arrivati da Germania (+4,4%), Spagna (+15,3%) e Italia (+16,5%). Invece la situazione in Russia (-34,6%) rimane tesa e le consegne in Nord America (-7,6%) sono state pesantemente condizionate dal maggior mercato della regione, gli Stati Uniti (-15,3%), così come nell’America del Sud, dove si è registrato un calo (-42,2%), soprattutto per effetto del mercato in Brasile (-51,0 %).

Al contrario, il Gruppo ha fatto segnare ancora una volta una crescita nella regione Asia-Pacifico (+4,6%). L’incremento è dovuto principalmente a un notevole incremento delle consegne in Cina, il principale mercato, dove VW ha consegnato il 5,5% di veicoli in più nel mese di novembre. Guardando al mercato italiano, Volkswagen a novembre ha immatricolato 17.181 veicoli contro i 14.156 dello stesso mese dello scorso anno con una crescita del 21,37%. Dall’inizio dell’anno le vendite nel nostro Paese sono state di 191.315 vetture, 9,37% in più rispetto alle 174.927 del 2014. La crescita del mercato è stata però superiore nei primi 11 mesi dell’anno (+15,48%), e la quota del Gruppo è scesa dal 13,79% al 13,06%.

Vendite Volkswagen 2015, la panoramica delle consegne

Vendite Gruppo Volkswagen

Vendite del Gruppo Volkswagen