Vendite record per Mazda Motor Corporation, che ha superato le proprie aspettative per quanto concerne la prima metà dell’anno fiscale 2015-16. Di conseguenza, ha modificato al rialzo le previsioni per l’intero anno.

Grazie alle vendite da record dei suoi nuovi prodotti, la Casa automobilistica giapponese ha aumentato le entrate del 17% anno su anno tra aprile e settembre, a 1,70 trilioni di Yen (12,6 miliardi di euro), aumentando allo stesso tempo il suo utile operativo del 21% a 933 milioni di euro.

L’utile netto è stato pari a 88,3 miliardi di Yen (654 milioni di euro). Mazda rimane quindi sulla strada giusta per raggiungere un risultato operativo record per la fine dell’anno, a Marzo 2016, il terzo record consecutivo.

La società ha stabilito nel primo semestre un nuovo record per le vendite di auto in tutto il mondo con 764.000 unità, in crescita del 14%, ed una crescita praticamente in tutti i Paesi. Le vendite sono distribuite in tutta la gamma di veicoli: i tre nuovi modelli, Mazda2, Mazda CX-3 e Mazda MX-5, hanno fatto debuttato alla grande. Altri modelli come Mazda6 e Mazda CX-5 continuano inoltre a dare risultati.

In Europa la crescita è del 21%, in Giappone addirittura del 33%. Bene anche Cina (+16%), la regione ASEAN (+22%) e l’Australia (+17%). Mazda, visti i risultati, spera di chiudere l’anno con 1.515.000 unità vendute, in aumento di 25.000 rispetto alla precedente previsione, e un utile operativo di 230 miliardi di Yen (1,7 miliardi di €), in crescita del 9,5%.