Inizio più che positivo per Maserati, che ha annunciato i risultati di vendite di questo primo trimestre del 2015 che registrano numeri record. Dopo gli eccellenti dati del 2014, dunque, la nuova annata parte subito in discesa per l’azienda di Modena.

In Europa, tutti i principali mercati su cui la casa del Tridente opera registrano, fra gennaio e marzo, un incremento di immatricolazioni tale da fare superare i risultati dati dei primi tre mesi del 2014. Le vendite sono trainate in particolare modo dal Regno Unito e dall’Italia, che primeggia con 168 nuove immatricolazioni nel mese di marzo, per un totale di 392 dall’inizio dell’anno e un aumento pari al +12% rispetto al primo trimestre dell’anno precedente.

Con questi risultati l’Italia si riconferma per Maserati tra i principali mercati al mondo, dopo il Nord America e la Cina. La Quattroporte, ammiraglia italiana per eccellenza, e la Ghibli, prima berlina executive del segmento E prodotta dalla Casa del Tridente, offrono un prodotto affascinante, competitivo e realmente capace di rispondere alla domanda di mercato, contribuendo in modo rilevante agli ottimi risultati conseguiti da Maserati.