Kia comunica di aver raggiunto un nuovo primato di vendite in Europa. Il progresso della casa coreana sui mercati del Vecchio Continente ha fatto segnare il miglior risultato di sempre per il mese di marzo e per l’intero primo trimestre 2014. Nel complesso dei 30 Paesi dove è presente in Europa sono state immatricolate 40.479 auto Kia in marzo, una crescita del 10,1% rispetto allo stesso mese del 2013. Il numero di vetture nuove sale a 89.450 per il primo trimestre dell’anno, che corrispondono a una crescita anno su anno del 7,4%.

I mercati europei di maggior successo sono l’Inghilterra con 21.631 vetture, la Germania con 11.602, l’Italia con 8.808, la Francia con 7.591 e la Spagna con 5.707 Oltre il 55% delle vendite complessive, corrispondenti a 49.701 unità, riguarda i modelli prodotti in Europa. I più venduti nel 2014 sono la crossover Sportage, che ha fatto segnare 24.144 consegne e la famiglia cee’d (18.876 esemplari fra berline, wagon e pro_cee’d), seguono Rio (15.383), Picanto (14.006), Venga (6.681) e Carens (5.907).

Michael Cole, COO di Kia Motors Europe, ha così commentato i risultati: “Kia mantiene il suo trend di crescita ma accelera la sua diffusione in Europa attirando sempre nuovi clienti con prodotti apprezzati per l’estetica, la qualità e l’esclusiva garanzia di 7 anni. Il nostro marchio sta crescendo e questo successo, ottenuto anche andando controcorrente in un mercato generale in calo, è il premio alla nostra strategia, ai prodotti e al servizio offerto dall’intera rete commerciale.”

LEGGI ANCHE

La nuova Kia Soul: il test drive di Leonardo.it 

Kia Soul EV: la prima 100% elettrica per l’Europa riserva sorprese

Kia Motors Italia partner del FIFA World Cup Trophy Tour by Coca 

Kia Soul con Joe Bastianich: la campagna virale #cosastasuccidendo

Kia pro ceed GT: quando lo stile sportivo si unisce al dinamismo