Le vendite di Jeep nel 2014 hanno superato un milione di unità a livello globale, battendo tutti i suoi record per il terzo anno consecutivo. Con un totale di 1.017.019 veicoli venduti, il marchio di FCA ha superato del 39% il precedente record di 731.565 unità. Nel 2014 le vendite di veicoli Jeep sono aumentate per il quinto anno consecutivo, sia a livello globale che nel mercato Nordamericano: “Il 2015 sarà un anno di grande trasformazione nell’ambito del processo di globalizzazione del marchio con l’avvio delle attività di produzione in Brasile e il ritorno della produzione in Cina, dopo quasi dieci anni di assenza - ha dichiarato Mike Manley, President e CEO, Jeep Brand -. Ci impegneremo per mantenere il trend positivo delle vendite nel 2015 con una gamma completa di SUV con performance competitive ed efficienti nei consumi come la nuovissima Jeep Renegade che arriverà negli showroom di tutto il mondo nel 2015″.

L’anno appena terminato ha visto le vendite di Jeep incrementare del 41% negli Stati Uniti, raggiungendo il record senza precedenti di 692.348 unità vendute. Lo stesso aumento (40%) so è verificato in Europa e nell’area Asia-Pacifico (42%). Ancor più netto il rialzo in Cina nel mercato automobilistico piú grande del mondo in cui le vendite sono cresciute del 49%. In testa alle vendite globali di veicoli Jeep a livello globale e negli Stati Uniti è la Grand Cherokee con 279.567 immatricolazioni complessive di cui in USA ben 183.786). Segue a debita distanza Cherokee con 236.289 unità globali, Wrangler (234.579), Compass (134.629) e Patriot (122.387).

LEGGI ANCHE

Jeep Renegade 2015: il nuovo spot

Jeep Renegade 2015: lanciato il nuovo crossover

Nuova Jeep Renegade: la 4×4 made in Italy 

Nuova Jeep Renegade: presentata ufficialmente all’Italia 

Jeep The North Face: Wrangler e Renegade alla Lavaredo

Prezzo Jeep Renegade: si aprono gli ordini