Jaguar Land Rover in testa alla classifica 2015 delle Case Costruttrici Automobilistiche britanniche. L’azienda, con i suoi tre stabilimenti, ha superato l’anno scorso il traguardo delle 500.000 unità.

Con l’avvento della proprietà Tata, l’Azienda si è significativamente trasformata rispetto al 2009, quando la produzione annua non superava le 158.000 unità. Da allora, Jaguar Land Rover è cresciuta più rapidamente di ogni altra Casa Costruttrice britannica, con un incremento produttivo che sfiora il 70% grazie agli oltre 11 miliardi di sterline investiti nella Ricerca e Sviluppo.

Solo nel 2015 Jaguar e Land Rover hanno presentato 11 novità, tra vetture nuove e aggiornamenti di gamma, incluse le Jaguar XE, XF e la Land Rover Discovery Sport.

Dichiara Wolfgang Stadler, Executive Director of Manufacturing di Jaguar Land Rover: “Il Regno Unito è il cuore delle nostre attività; proprio per questo consideriamo un importante traguardo la nostra posizione di maggiore costruttore britannico che testimonia il nostro costante impegno nel settore produttivo del nostro Paese. Il 2015 è stato un anno impegnativo per l’industria britannica, caratterizzato da uno scenario di instabilità socioeconomica, ma grazie alla nostra solida gamma di prodotti e alla dedizione di tutti i nostri dipendenti, Jaguar Land Rover ha saputo crescere anno su anno, per continuare a proporre in futuro ancor più nuovi ed emozionanti modelli”.