I dati di vendita delle auto per il mese di febbraio 2016 in Italia premiano ancora Maserati, con la Casa del Tridente che conferma gli ottimi risultati commerciali degli ultimi mesi chiudendo con un più che incoraggiante +9%. E pensare che marzo si era aperto con il trionfo del Salone dell’auto di Ginevra, che aveva accolto il SUV Maserati Levante come una delle più interessanti novità del panorama automobilistico internazionale. Ora, con la chiusura dei conti avvenuta l’1 marzo, Maserati ha annunciato i volumi di vendita raggiunti sia in Italia che nei principali mercati europei.

Anche in questo mese la Casa del Tridente ha registrato un significativo aumento di immatricolazioni in Italia: con 106 nuove unità si ottiene un incremento del 9% rispetto a febbraio 2015. Tra i principali mercati europei da segnalare le ottime performance ottenute in Germania con una crescita del 47%, in Svizzera con + 29% e in Francia con +40%.

Si conferma così, nell’attesa della commercializzazione del SUV Levante, il grande successo riscontrato dalle due berline Maserati, Quattroporte e Ghibli, entrambe disponibili con motori benzina e diesel, con il sistema a trazione integrale intelligente Q4, e con l’allestimento interno in seta di Ermenegildo Zegna, realizzata con un procedimento brevettato dal Lanificio Zegna di Trivero.