Numeri di altissimo livello per Infiniti, che ha annunciato una crescita del 208% per quanto concerne i dati di vendita relativi al mese di febbraio 2016. Certo, si tratta di volumi di vendita non di caratura incredibile, ma rimane il fatto che quando un brand migliora dietro c’è sempre una strategia di lavoro e comunicazione che ha dato i suoi frutti.

Per infiniti quello di febbraio 2016 è il 18esimo mese consecutivo di crescita globale anno su anno, segno che il migliore risultato della storia in Europa occidentale dell’azienda ha una base solida ed ormai consolidata.

In totale, nel mese scorso, sono stati distribuiti in Europa occidentale quasi 1.300 veicoli, cosa che rende febbraio 2016 il migliore mese in assoluto della storia del brand. Guardando i singoli paesi, il segno positivo è presente pressoché ovunque: in particolare da segnalare i casi di Francia (+192%, 205 veicoli distrubiti) e Regno Unito (+50%, 27 veicoli).

Per quanto riguarda l’Italia le vendite sono aumentate rispetto a febbraio 2015 di circa il 266% attestandosi a 77 unità: “Siamo molto fiduciosi di proseguire nel trend positivo in Europa occidentale, dove le vendite di Infiniti saranno guidati dalla nostra offensiva di prodotto. Q30 è già arrivata nelle concessionarie di tutta Europa e abbiamo appena celebrato la prima europea della nuovissimo crossover compatta premium QX30 al Salone di Ginevra”, ha dichiarato François Goupil de Bouillé, Vice Presidente di Infiniti Europa, Medio Oriente e Africa.

In altre regioni e mercati chiave, tra cui Medio Oriente, Cina (+16%), Canada e A & O (Asia e Oceania), questo mese è stato il miglior febbraio in assoluto, con una crescita a due cifre anno su anno, in ciascun mercato. A livello globale, Infiniti ha venduto 16.600 veicoli, con un incremento dello 0,2% rispetto a febbraio 2015 segnando il 18esimo mese consecutivo di crescita anno su anno. Il risultato di vendite Infiniti anno su anno si attesta a 32.250 veicoli, un altro nuovo record per l’azienda pari a un +1%.