Rolls-Royce Motor Cars ha annunciato che le vendite per il 2015 sono le seconde più alte mai registrate nella sua storia 112 anni. Un totale di 3.785 auto, costruite a mano, sono stati commissionati da clienti di tutto il mondo lo scorso anno.

Le dichiarazioni del CEO Torsten Müller-Ötvös: “Il 2015 è stato un anno di enorme sfida per l’intero settore del lusso – precisa – sono molto orgoglioso del nostro successo che è stato ottenuto in un contesto di notevole incertezza globale. Abbiamo dimostrato che la nostra strategia a lungo termine di una crescita a livello globale equilibrato, sostenibile e redditizio sta dando i suoi frutti; e abbiamo mantenuto la nostra posizione come produttore di lusso leader nel mondo”.

Sono stati riportati record di vendite in Asia-Pacifico (+ 13%), Medio Oriente (+ 4%) e Nord America (+ 6%). Singoli mercati che hanno registrato risultati record sono Corea (+ 73%), Giappone (+ 7%), Qatar (+ 21%), Russia (+ 1%), Regno Unito (+ 2%) e USA (+ 7%). I mercati emergenti come Taiwan, Indonesia, Malesia e Kazakhstan hanno mostrato promettenti dati di crescita.

Come parte dell’impegno del marchio per una crescita sostenibile a lungo termine, la Rolls-Royce ha annunciato cinque nuove concessionarie durante il 2015. Questo porta la rete di concessionari globale a 130, con un’ulteriore espansione prevista per il 2016. Rolls-Royce Motor Cars di Abu Dhabi è stato il best-seller in termini di vendita per il terzo anno consecutivo.

Il primo ministro britannico, David Cameron, nel corso di una visita alla casa di Rolls-Royce a febbraio 2015 ha etichettato Rolls-Royce Motor Cars come “un grande successo di produzione britannica”.