Dopo il car sharing a zero emissioni di Share’NGO, a Roma debutta il van sharing elettrico. Martedì 3 maggio verrà attivata in via dei Pontefici, tra via del Corso e piazza Augusto Imperatore, la nuova postazione van Sharing di Roma Servizi per la Mobilità.

A disposizione degli utenti ci sarà un veicolo Nissan e-NV200 ad alimentazione completamente elettrica e ricaricato grazie alla colonnina appositamente installata dall’Enel. La nuova postazione offrirà un’alternativa in primo luogo a chi dovrà trasportare e consegnare merci all’interno del perimetro della ZTL centrale.

Per incentivare gli operatori del settore ad una modalità di lavoro a emissioni zero, saranno applicate tariffe vantaggiose: 5 euro per l’iscrizione annuale e altre agevolazioni appositamente previste per le aziende, gli artigiani e i professionisti. A sottolineare l’attenzione all’ambiente di questa iniziativa, Roma Servizi per la Mobilità, grazie ad un accordo con Enel Energia, si approvvigionerà solo di energia verde, ovvero certificata e prodotta da fonti rinnovabili, per le ricariche di questo servizio.

La nuova postazione del van sharing elettrico sarà presentata alle 10,30 in via dei Pontefici. Saranno presenti: la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi; il vicepresidente e assessore al Commercio del I Municipio, Jacopo Emiliani Pescetelli; l’assessore alla Mobilità del I Municipio, Anna Vincenzoni; Esponenti di Roma Servizi per la Mobilità, Enel e Nissan; Giulio Anticoli, presidente della Cna-Botteghe Storiche.