Quando la stagione motociclistica è ferma qualcosa bisogna pur inventarsi. In questo periodo riempire le pagine di giornali e siti senza gare e notizie che circolano non è mai facile. Meno male che ci sono le interviste e se ci sono grandi personaggi coinvolti il successo è assicurato. E proviamo a pensare a cosa non farebbe un magazine se ha bisogno di farsi pubblicità: farsi conoscere in questo campo è tutto.

Grande seguito ha avuto la tagliente dichiarazione di Valentino Rossi (foto by InfoPhoto) a “Dainese Legends” in cui il Dottore spiegava che l’odio di Casey Stoner nei suoi confronti risaliva al sorpasso di Laguna Seca 2008. A ben tre giorni dalla pubblicazione sul magazine, la Dainese si sente in dovere di diffondere un comunicato stampa per fare una precisazione.

“Vista l’eco esagerata di un articolo relativo alla carriera di Valentino Rossi, desideriamo precisare che le dichiarazioni pubblicate nell’ultimo issue del magazine Dainese Legends sono state estrapolate da una vecchia intervista e quindi riportate fuori contesto originale. Ci scusiamo pertanto di aver creato una polemica non voluta né da Rossi né tantomeno da Dainese”. A voi lettori il compito di giudicare.

Paolo Sperati  @Facebook @Twitter