Il 30 maggio 2012 Jovanotti si era laureato primo italiano da un milione di followers. Oggi Valentino Rossi diventa il primo italiano della storia ad infrangere il muro dei due milioni. “Il Dottore si è iscritto su Twitter il 7 ottobre 2011 quasi due anni dopo Lorenzo, ma già a metà giugno 2012 lo ha sorpassato guastandogli i festeggiamenti” ha spiegato Stefano Chiarazzo dell’ Osservatorio Social Vip. 

Nonostante nell’ultimo anno Rossi abbia twittato meno del suo amico cantante (2 volte al giorno contro 5), il pilota di Tavullia è andato in fuga crescendo mediamente di 83.000 nuovi followers al mese contro i 53.000 di Jovanotti, e guadagnandosi così un vantaggio di quasi 350.000 seguaci.

Aiutato da uno sport che lo rende famoso in tutto il mondo, il nove volte iridato ha messo a segno questo record grazie ad una comunicazione personale e divertente e all’uso dell’inglese in molti tweet più o meno ufficiali ripresi dalla stampa internazionale. Tra i vip italiani Rossi detiene  il miglior indice di influenza su Klout, stabile intorno agli 85 punti su 100, che lo vede primeggiare su big della musica come Benny Benassi (84) e Eros Ramazzotti (83). Mentre un altro Lorenzo, il suo compagno Jorge, ha da poco superato i 772.000 followers dopo oltre 7500 tweet.

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook

LINK UTILI

MotoGP Catalunya 2013: fantastico successo di Lorenzo

Qualifiche: Pedrosa spaventoso, Lorenzo infuriato

Libere: Rossi davanti a tutti, due anni dopo

Stoner punge Rossi su twitter

Mugello: Lorenzo strepitoso, Pedrosa è secondo

Valentino Rossi a fine carriera sulle auto

Alessia Polita cade a Misano: rispetto e silenzio sconosciuti