Rossi ha ripreso confidenza con la Yamaha

Quest’oggi dopo due anni di lontananza Valentino Rossi è tornato in sella alla sua Yamaha, le prime prove con la M1 non sono significative viste anche le condizioni avverse del tempo.
Valentino Rossi ha corso per la Yamaha per sei anni, dal 2004 al 2010, in questo lasso temporale il campione italiano ha conquistato quattro titoli mondiali che di conseguenza sono passati da cinque a nove e nell’ultima stagione in sella alla sua M1 l’infortunio al Mugello non ha consentito al “Dottore” di poter lottare per la conquista del titolo irridato in quanto è stato costretto ad un’assenza durata ben quattro gran premio e alla fine è giunto terzo.
Negli ultimi due anni le cose sono cambiate parecchio e sono arrivati solo due secondi podio e in classifica generale il primo anno è giunto settimo e il secondo sesto, facendo un bilancio delle gare in sella alla Ducati si può dire che il feeling tra Valentino Rossi e la moto di Borgo Panigale non è mai sbocciato.
Quest’oggi Valentino Rossi ha corso in 1’44″158 posizionandosi al sesto posto, ma come preannunciato le condizioni atmosferiche non erano delle migliori ed i test non sono molto attendibili, per poter vedere se il centauro italiano è rinato bisognerà attendete le prossimo prove in pista.