Il ducatista ama la pista australiana

Valentino Rossi è pronto, da sempre si è trovato bene a correre nella pista australiana, dopo una stagione deludente i centauro di Tavullia vuole dimostrare il proprio valore nelle ultime gare della stagione.
Valentino Rossi nella pista di Phillip Island è riuscito a vincere ben cinque volte ed è salito sul podio senza vincere per altre sei: “Philipp Island è sempre una pista fantastica, speciale, qualcosa di diverso. Molto veloce e vicina all’oceano che ti si apre davanti dopo il rettilineo di partenza e dopo una serie di curve diverse una dall’altra, con cambi di pendenze e di velocità. Una pista che un pilota può solo amare. E’ molto divertente correre lì con una MotoGP però, per noi, l’anno scorso è stato un fine settimana difficile quindi dovremo impegnarci molto per fare meglio. Inoltre, secondo le previsioni, sembra che il tempo sarà inclemente, quindi ci aspettiamo condizioni impegnative. Dovremo davvero fare il massimo”.
Anche il compagno di squadra Hayden ama la pista australiana e ha commentato: “Phillip Island è sempre un bel Gran Premio, uno dei migliori. La pista è veloce e filante e in passato vi ho ottenuto dei buoni risultati. Mi piacciono davvero tante cose: l’atmosfera, le curve veloci e il fatto che si giri in senso antiorario. Abbiamo sicuramente del lavoro da fare. Mi è piaciuto il telaio sin dal primo momento che l’abbiamo usato ma bisogna trovare una direzione per migliorarlo ulteriormente. Vogliamo anche capire come ritrovare il vantaggio che avevamo con la pioggia perché, a giudicare dalle previsioni, ci sono buone possibilità che dovremo affrontarla anche a Philipp Island”.