La Mercedes, in Ungheria, ha fatto una gara davvero poco brillante. Alla fine Rosberg, partito dalla tredicesima posizione, è riuscito a recuperare qualcosa portandosi in decima posizione e racimolando un punto utile alla sua classifica iridata. Mentre per Schumi si registra il ritiro. 

La Mercedes ha avuto un fine settimana davvero sfortunato. Sia Rosberg che Schumacher non partivano certo da una posizione di favore. Mentre il più giovane dei due tedeschi è riuscito a recuperare ed andare a punti, il veterano ha gettato la spugna poco prima di arrivare al traguardo. Mancavano circa 11 giri.

Una scelta, quella di Schumacher, che sembra stata concordata per andare in pausa con un motore non del tutto “bruciato”. Ecco il commento del tedesco sette volte campione del mondo:

Non avevamo il pieno controllo della telemetria prima della partenza e nel periodo di surriscaldamento del motore, così abbiamo deciso di concludere anticipatamente la gara per non compromettere il motore in vista dei prossimi GP.

Rosberg, che come abbiamo detto, ha fatto una partenza incredibile, ma alla fine ha racimolato solo un punto, ha dichiarato :

Non posso dire che guadagnare un punto sia il massimo dell’aspirazione. Dobbiamo capire perché non raggiungiamo le performance volute in questo periodo, e spero che la pausa estiva ci aiuti in vista di Spa. Lavoreremo per migliorarci, senza dubbio.