“Un Ponte per la Sicurezza - l’esodo dei migranti tra solidarietà, accoglienza e legalità” è un progetto finalizzato all’educazione e alla sensibilizzazione sul tema dei migranti. Rivolto agli studenti e coordinato dalla questura di Torino, ha visto lo svolgimento della premiazione dei lavori figurativi realizzati dai giovani il 23 maggio al Teatro Carignano: testimonial il grande artista internazionale Arturo Brachetti.

Suzuki Italia ha dichiarato il suo sostegno del progetto ribadendo la propria attenzione verso le politiche sociali e supportando la Questura di Torino. Il percorso formativo sul fenomeno migratorio dei richiedenti protezione internazionale, indirizzato agli studenti di classi multietniche di 1^ e 2^ superiore, è stato avviato lo scorso febbraio, e ha coinvolto 7 Istituti, liceo, tecnici e professionali, per complessive 16 classi.

I 350 studenti hanno avuto modo di confrontarsi, in varie fasi, con alcuni appartenenti all’Ufficio Immigrazione. Durante gli incontri è stato affrontato il fenomeno dell’esodo dei migranti nei diversi aspetti, da quello giuridico a quello tecnico-professionale, con grande attenzione all’aspetto umano che la situazione determina. Questo percorso ha fornito ai giovani gli elementi per meglio apprendere ogni sfaccettatura dei flussi migratori, avvicinandoli agli aspetti più difficili e toccanti di questo dramma così come vissuti quotidianamente anche dagli operatori dell’Immigrazione e dai mediatori culturali.

Brachetti, assieme al suo staff, ha testimoniato la sensibile vicinanza alla Polizia di Stato e all’importanza dell’argomento. Insieme a lui il giovane talento dell’illusionismo Luca Bono e il Campione del mondo di street magic 2014 Mister David. Proseguendo nel suo impegno rivolto alla collettività con progetti come Suzuki & Save the Green e il supporto alle attività della Onlus Casa UGI, Suzuki Italia ha voluto testimoniare il proprio sostegno e l’attenzione al tema della migrazione partecipando attivamente a lprogramma. La vicinanza dell’Azienda all’iniziativa ha previsto l’esposizione all’ingresso del Teatro Carignano delle novità della sua gamma, la hatchback compatta Baleno e il Suv Vitara S.