Lasciate stare il solito taxi, non prendete in considerazione il noleggio con conducente tradizionale, perché se siete degli uomini d’affari e volete muovervi con stile in una città come Singapore, allora avete bisogno di vettura all’altezza come una Lamborghini o una Maserati.

Deve essere stato questo il concetto che ha spinto la Uber, a partire dal 21 marzo, ed in collaborazione con Dream Drive a fornire la possibilità di prenotare un passaggio a bordo di una velocissima Lamborghini Gallardo Spyder o di un’elegantissima Maserati GranTurismo.

Il servizio, che sarà attivo fino al 20 maggio, funziona attraverso l’app conosciuta, e si può prenotare attraverso il proprio smartphone proprio come gli altri servizi di Uber. Chiaramente i prezzi sono diversi, e direttamente proporzionali alle auto selezionate.

Infatti, come era lecito attendersi, sono decisamente lontani da quelli di UberX o UberPop, come lo conosciamo in Italia. Si parte con l’equivalente di 133 euro per i primi 15 minuti, se si propende per la supercar di Sant’Agata Bolognese, a cui è necessario sommare quasi 5 euro ad ogni minuto ulteriore.

Mentre per viaggiare in Maserati occorrono circa 110 euro per i 15 minuti iniziali, a cui si vanno ad aggiungere, come per la Lamborghini, quasi 5 euro, per ogni giro d’orologio successivo. Certo, si tratta di una spesa ingente, ma se c’è l’offerta vuol dire che la domanda non manca.

Chiaramente, se il servizio dovesse riscuotere il successo sperato, non è escluso che in futuro potremmo vedere altre supercar coinvolte in questa iniziativa. D’altra parte, è difficile muoversi in città con vetture così prestigiose, soprattutto quando si ha la mente proiettata verso un imminente riunione d’affari.

Al momento dunque, la scelta ricade su una sportiva dal V10 tuonante, nel caso ci fosse bisogno di stupire con l’effetto della potenza pura, o su una coupè V8 dalla linea inconfondibilmente italiana, qualora si volesse puntare sull’eleganza.