Lo Speedway è uno sport incredibile, dove i piloti sfrecciano su anelli fatti di terra, sassi e ghiaia su moto senza freni. Letteralmente senza freni. Ieri in una gara in Polonia è successa una vera tragedia durante la corsa, con sfortunato protagonista Lee Richardson, pilota inglese di 33 anni tra i più forti di sempre e vero e proprio idolo dei tifosi.

Mentre tentava di sorpassare Fredrik Lindgren e Tomasz Jedrzejak Richardson ha perso il controllo della motocicletta ed è stato sbalzato via, terminando il suo volo contro le barriere di protezione. A nulla sono valsi i soccorsi del personale medico e il pilota è deceduto poco dopo il trasferimento in ospedale a causa di una seria emorragia celebrale.