Chi è appassionato di motori, nel fine settimana ha un bel da fare per non trascurare tutte le competizioni che le diverse reti televisive si contendono. Nel week-end appena passato hanno sicuramente impressionato le gare di Silverstone per la Superbike e il GP di Formula 1 in Ungheria.

Riepiloghiamo insieme i momenti salienti del sabato e della domenica in compagnia dei “motori” rombanti dei piloti. Partiamo dalla Superbike dove era attesa una competizione accesa tra Checa, Biaggi e Melandri, mentre i tre hanno dovuto fare i conti anche con uno scatenato Hopkins che, soprattutto nelle sessioni di prova, si è distinto per velocità e maestria.

Parliamo anche un attimo delle condizioni meteo in Ungheria che hanno costretto i piloti a modificare in corsa la scelta degli pneumatici mettendo a serio rischio il rispetto dei pronostici. E anche lì a sorpresa per i bookmaker, sul gradino più alto del podio è salita la McLaren di Button.

Le classifiche iridate di Superbike e Formula 1 non sono state modificate di molto. Si pensava che qualche pilota potesse accorciare le distanze dal primo in lista, Checa per le due ruote e Vettel per le monoposto. In realtà i due campioni hanno consolidato il vantaggio sugli aspiranti al titolo lanciandosi alla conquista del titolo iridato.