Il Toyota Sensitive Concert è un progetto dedicato ai non udenti che Toyota Motor Italia, in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi, ha deciso di presentare sul territorio italiano. Dopo il debutto delle Toyota Sensitive Sphere al Torino Jazz Festival, il progetto ha vissuto la sua seconda tappa all’Umbria Jazz 2015. Domenica 12 luglio, in occasione dei concerti di Stefano Bollani e della Paolo Fresu Bass Bang, presso l’Arena Santa Giuliana di Perugia è andata in scena un’esperienza multisensoriale affidandosi ai colori e alle vibrazioni delle Toyota Sensitive Spheres, grandi sfere reattive luminose che trasformeranno la musica di Bollani e Fresu, in stimoli tattili e visivi.

Appoggiando le mani sulle sfere luminose, i non udenti possono avvertire differenti vibrazioni che, accompagnate dalle diverse luci colorate, rappresentano le frequenze musicali del concerto generate dagli strumenti a cui sono collegate. La vibrazione esprime la tonalità del suono, la luce esprime il ritmo in base alle frequenze, il colore esprime il mood. Un’ interfaccia di controllo multicanale, il sound control, trasforma le sfere in veri e propri dispositivi multimediali interattivi. Attraverso il controllo rotativo (knob), l’utente può partecipare attivamente all’ “ascolto” del brano suonato in quel momento, selezionando quale strumento – o quale tipologia di strumenti – far riprodurre dalla sfera. Ruotando la manopola, la sfera offre una reazione immediata cambiando colore e dinamica. Una performance ad alto impatto scenografico, che permette ai sordi di partecipare all’emozione dell’evento, e offre al pubblico nella sua totalità, un concerto ancora più ricco di emozioni.

Dopo la prima presentazione a Torino, per venire incontro ulteriormente alle esigenze dei non udenti, le sfere sono state modificate e rese ancora più interattive. Ora le Toyota Sensitive Spheres diventano le protagoniste del Toyota Sensitive Video, visibile su tutti i canali social di Toyota Italia. Le emozioni della musica per la prima volta possono essere vissute anche dalle 60.000 persone che, fino ad ora, ne sono state escluse.

Toyota Sensitive Concert, ecco il video ufficiale