La Toyota GT86, realizzata in collaborazione con la Subaru, che produce la gemella BRZ, è un’auto pensata per la guida ed il divertimento tra i tornanti, non a caso la trazione posteriore ed il suo motore boxer a 4 cilindri le conferiscono uno spirito dinamico come poche.

Adesso, la vettura in questione rende omaggio ad un’antenata illustre, la Toyota AE86 Sprinter Trueno dalla serie Initial D. Chiaramente, per farlo, la coupé giapponese è stata sottoposta ad alcune modifiche di carattere estetico.

Così, ecco, apparire il cofano anteriore in carbonio e l’impianto scarico Fujitsubo, anche le luci, la livrea esterna, e piccoli particolari come le maniglie delle portiere sono stati modificati per richiamare l’illustre antenata.

L’auto realizzata è un concept che non darà vita ad una serie speciale, ma tutti gli accessori saranno disponibili, in modo che ogni possessore di una GT86 potrà personalizzarla e magari rendere omaggio a suo modo alla vettura di Initial D.

Nella gallery, questa GT86 particolare, che farà bella mostra di sé in Inghilterra, è stata immortalata in tavole Manga in azioni dinamiche insieme alla Toyota AE86 Sprinter Trueno. Insomma, una vettura che passa dalla strada alla carta per rendere omaggio ad un’icona del passato, un esperimento senza dubbio originale, che riporta all’attenzione collettiva la coupé delle Tre Ellissi.

Intanto, si attende il restyling, che dovrebbe portare anche qualche cavallo supplementare sotto il cofano della Toyota GT86.