In seguito al lancio di Auris Hybrid avvenuto nel 2010, Toyota ha presentato a Bruxelles nella splendida cornice dell’hotel Dolce La Hulpe una gamma ampliata di ben tre motorizzazioni diverse all’interno del segmento C.

Alla gamma si aggiunge infatti un nuovo motore turbo 1.2 a iniezione diretta e una nuova unità 1.6 D-4D prende il posto del motore 2.0 turbodiesel, mentre l’unità 1.4 D-4D è stata perfezionata offrendo oggi un livello di emissioni ai vertici della categoria dei motori da 90 cavalli. Tutti i motori soddisfano i nuovi standard richiesti dalla normativa Euro 6.

Il nuovo modello presenta un frontale e un posteriore dal design rinnovate, che dona ad Auris ancora più eleganza e autorevolezza. Gli interni sono stati impreziositi dalla nuova plancia e da rivestimenti di alta qualità, dal display touch-screen da 7,1” con comandi capacitivi e dal nuovo display a colori da 4,2” posizionato al centro del quadro strumenti, disponibile a partire già dall’allestimento Active e di serie sui modelli ibridi.

La nuova gamma Auris dispone inoltre di alcuni affinamenti relativi alle sospensioni e allo sterzo che migliorano il comfort, la maneggevolezza e il piacere di guida. La vettura risulta molto silenziosa alla guida grazie a diversi accorgimenti che hanno permesso di ridurre il livello di rumorosità e vibrazioni percepiti all’interno dell’abitacolo.

La nuova gamma offre allestimenti Cool, Active e Lounge sia per le versioni Hybrid che per quelle convenzionali.

La tecnologia Full Hybrid di Toyota rimane infatti uno dei tratto distintivo della casa giapponese ed è stata infatti riconosciuta dal mercato come una alternativa credibile e non più di nicchia rispetto alle motorizzazioni convenzionali, per questo l’esperienza di guida rilassante offerta dalla Auris Hybrid sta diventando sempre più popolare tra i clienti del segmento C.

La Auris Hybrid infine garantisce una serie di vantaggi legati alla tecnologia ibrida: con emissioni di CO2 pari a soli 89 g/km e consumi nel ciclo combinato di 3.9 l/100 km, i clienti godono di benefici riferiti alla circolazione1 e agevolazioni fiscali, oltre a costi di gestione straordinariamente bassi.

L’intervista di Leonardo.it a Fabio Capano, Product Communications Director Toyota Motor Europe, che ci ha raccontato in che cosa si è rinnovato il nuovo modello presentato alla stampa a Bruxelles.

L’intervista di Leonardo.it ad Andrea Carlucci, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia, che ci ha rivelato tutte le novità sulla nuova Toyota Auris.