A volte ritornano, ma stavolta non c’è niente di horror visto che si tratta di un campione della Formula 1 per qualche tempo uscito di scena che ha deciso di rimettersi in gioco.Nella prossima stagione sarà possibile rivedere nella classe regina un fuoriclasse della Formula 1, il pilota quarantenne Pedro de la Rosa. Il suo passato l’ha trascorso guidando una monoposto Jaguar, poi passando per la McLaren e per la Sauber.

Nella stagione che sta per concludersi è stato di nuovo in McLaren, ricoprendo il ruolo di riserva. Un incarico che probabilmente gli andava stretto, visto che ha deciso di sottoscrivere un contratto biennale per le stagioni 2012 e 2013 con la Hispania Racing Team.

La sua ultima apparizione in pista è stata nel Gran premio canadese di quest’anno quando si è messo al volante di una Sauber-Ferrari per sostituire Sergio perez. Quest’ultimo, infatti, aveva rimediato un brutto infortunio durante l’appuntamento di Monaco.

Non è ai livelli di Massa, è chiaro, ma anche de la Rosa può vantare un buon numero di presenze in Formula 1 con i suoi 86 gran premi disputati. Nel 2006 ha ottenuto il miglior piazzamento con un secondo posto sul tracciato d’Ungheria.

Tra le altre attività svolte nell’ambito della Formula 1 anche quello di tester per la Pirelli.