Al Salone di Francoforte ha fatto il gruppo tecnologico taiwanese Thunder Power ha presentato il suo futuro veicolo elettrico. La vettura al momento prende il nome di Thunder Power Sedan, una berlina con trazione posteriore e batterie ad alta densità agli ioni di litio che si posiziona nella fascia più alta del segmento come alternativa alla Tesla. Proposta in due configurazioni da 313 CV e 435 CV, la Thuder Power Sedan promette un’autonomia di oltre 650 km e 300 km con un rifornimento da 30 minuti. La casa annuncia inoltre un sofisticato sistema di controllo della batteria e un innovativo sistema di bilanciamento della carica che dovrebbe rallentarne l’invecchiamento.

La più potente vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e di 250 km/h di velocità massima mentre la variante meno potente impiega 6 secondi da 0 a 100 km/h e non supera i 210 km/h. Numeri impressionanti e raggiungibili grazie a una piattaforma elettrica di nuova generazione dedicata e flessibile tanto che secondo la casa andrà a rappresentare l’ossatura di ben quattro modelli: berlina, SUV, compatta e crossover. Le batterie saranno piazzate sul fondo della vettura per avere un baricentro basso e distribuire il peso che resta comunque notevole, per forza di cose, anche se inferiore alle 2 tonnellate.

Ma è il design l’elemento più caratteristico della berlina Thunder Power, progettato dal leggendario studio Zagato di Milano, la cui mano è dietro ad alcune delle più belle auto sportive mai costruite. Le linee dinamiche formano una silhouette inconfondibile e potente con la classica griglia immediatamente riconoscibile che è anche un’icona in divenire. Oltre cinque anni di ricerca e sviluppo, lavorando a stretto contatto con i maggiori specialisti europei come Bosch, Dallara e CSI, hanno contribuito alla realizzazione del concept. I motori elettrici sono realizzati in casa dal gruppo taiwanese, già specializzato nella produzione di batterie e componenti per utensileria.

Sugli interni è suggestiva la plancia con un grande schermo orizzontale ma ci saranno ancora aggiornamenti. Oltre alla versione stradale, Thunder Power al Salone di Francoforte ha mostrato un ambizioso concept sportivo a quattro ruote motrici. La gamma sarà lanciata in Europa nel 2017 e in Cina nel 2018, cui seguiranno poi gli Stati Uniti. L’impianto di produzione principale della Thunder Power sarà basato a Shaoxing, in Cina mentre il sito di produzione europeo sarà annunciato in futuro.