Quanti sensi conoscete? Cinque? Renault ha provato a svelarvi il sesto: la sensibilità ed il rispetto per l’ambiente, una predisposizione naturale dell’uomo, ultimamente trascurata, ma che la nota casa automobilistica francese vuole rivalutare per il bene del Pianeta.

Francesco Fontana Giusti, Image & Communication Director di Renault Italia ci racconta come è nato il progetto The Sixth Sense e in cosa consiste.

Grazie ad un attento processo finalizzato alla salvaguardia dell’ambiente che va dalla fabbricazione dei veicoli alla superiorità tecnologica dei motori, fino ad una gamma 100% elettrica. Un approccio sistematico ed una visione globale sul futuro con fabbriche sempre meno inquinanti e l’utilizzo sempre più massiccio di pannelli fotovoltaici, Renault crea motori Energy capaci di una notevole riduzione di emissione di CO2 e di consumo senza perdere in prestazioni ed affidabilità.

Renault vi vuole dimostrare che è possibile rispettare l’ambiente anche su quattro ruote e lo fa in compagnia delle sue vetture più ecologiche guidate, per l’occasione, da alcune web influencer. Ripercorriamo con loro questo viaggio fino al Sixth Sense:

The Sixth Sense Renault Olfatto: respira a pieni polmoni il profumo della primavera.

The Sixth Sense Renault Gusto: assapora il tuo viaggio.

The Sixth Sense Renault Udito: Twizy, zero rumore e zero emissioni.

The Sixth Sense Renault Tatto: rispetto per l’ambiente e connettività con un solo gesto.

The Sixth Sense Renault Vista: il design, l’occhio della natura e il bagliore al tramonto.