La casa automobilistica di Elon Musk, Tesla Motors, sta aggiornando la propria gamma di modelli, Model S e Model X, presentando le versioni di punta P100D. Non sarà un semplice aggiornamento da remoto dei software delle autovetture Tesla ma bisognerà recarsi presso un’autofficina per procedere con un intervento specifico poiché verrà inserito un pacco batterie da 100 kWh, che riuscirà ad incrementare ancor di più le prestazioni e l’autonomia.

La Model S potrà, infatti, vantare 613 km di autonomia e grazie all’implementazione della “variante” P100D diventerà anche la vettura di serie più veloce del mondo. I dati di Tesla parlano di 96 chilometri orari in soli 2,5 secondi. Ma per chi ha acquistato la P90D? Tesla Motors ha pensato anche a chi possiede Model S P90D non aggiornata e propone ai suoi fidati clienti un upgrade a soli 10.000 dollari. Per chi invece vorrà la Model S P100D, senza possedere una P90D, dovrà pagare ben 134.500 dollari.

E mentre Elon Musk presenta il suo nuovo progetto della società Space X, ossia quello di cercare di vivere su Marte, e mettere in pratica le teorie del film “The Martian – Sopravissuto” con Matt Damon, Tesla si guadagna il primato di auto più veloce del mondo, altro che Bugatti o McLaren. Come detto, in 2,5 secondi, la Tesla Model S in modalità Ludicrous, ossia quella super sportiva, è la terza auto più veloce del mondo dopo la Ferrari La Ferrari (2,4) e la Porsche 918 Spyder (2,2). La peculiarità sta nel fatto che le due appena citate sono due auto in edizione limitata mentre Model S è di serie.