Tesla Minibus è pronta ad allargare la gamma del costruttore americano a zero emissioni. In occasione dell’inaugurazione del nuovo stabilimento battezzato Gigafactory, Elon Musk ha confermato la produzione di una motrice per tir e di un nuovo veicolo destinato al trasporto di passeggeri. Il Ceo ha confermato che il mezzo si chiamerà Tesla Minibus e sarà realizzato sulla piattaforma del suv Model X. Ispirato molto probabilmente allo storico pulmino prodotto dalla Volkswagen, la novità Tesla Minibus dovrebbe avere una lunghezza non superiore ai 5,30 metri (la Model X da cui deriva è lunga 5,03 metri) e si potrà muovere – spinto naturalmente da un motore elettrico – senza l’ausilio del conducente.

Tornando alla Gigafactory, Musk ha battezzato l’impianto come “la fabbrica più grande del mondo dopo quella della Boeing” e ha confermato come a regime sarà in grado di produrre 50 Gigawattora di batterie, destinate alle 500 mila vetture previste all’anno nel 2018. Non solo: secondo Musk il futuro sarà caratterizzato da “milioni” di veicoli Tesla in circolazione.