Il nuovo direttore creativo di Tesla arriva direttamente da Apple. Chester Chipperfield è infatti l’ultimo acquisto dell’azienda di Elon Musk: ex responsabile digital di Burberry (dal 2011 al 2014), è stato membro dello Special Projects team della Apple fino a pochi giorni fa.

Come riferisce Electrek, Chipperfield è il secondo manager ex Burberry assunto in Tesla: l’anno scorso, infatti, era approdato a Palo Alto Ganesh Srivats, nominato responsabile delle vendite elettriche in Nord America. Ma l’esperienza di Chipperfield va oltre la moda: secondo il suo profilo LinkedIn ha contribuito alle strategie di vendita al dettaglio on-line di HTC, Orange e Blackberry lavorando da freelance. E l’esperienza di vendita on-line di Tesla è cambiata poco rispetto all’introduzione di Model S nel 2012. Quindi l’arrivo della Model X, ma soprattutto l’attesa per la Model 3 e la potenziale fusione con SolarCity, potrebbero portare a significative modifiche nell’esperienza della vendita al dettaglio, sia in negozio che online aprendo a nuovi mercati e clienti.

Non è certo la prima volta che Apple e Tesla si “scambiano” risorse lavorative. Percorso inverso, invece, lo ha fatto Chris Porritt, che passa alla Mela da Tesla, dove ricopriva il ruolo di Vice President del reparto ingegneria. La sua carriera è ricca di casi di successo che vanno da Land Rover ad Aston Martin fino all’azienda di Musk. E Porritt è solo l’ultimo dei grandi nomi dell’automotive che si è da poco unito ad Apple, come Jamie Carlson, ex-Tesla, impegnato nella realizzazione dell’Autopilot, contrapposto a quella Apple iCar che riesce a mantenere un altissimo livello di segretezza e sul cui progetto non si sa praticamente nulla.

Quello che invece è emerso negli ultimi giorno sono i miglioramenti per l’Autopilot di Tesla, che ha causato l’incidente mortale a Joshua Brown. Musk è al lavoro su un’evoluzione tecnologica in grado di garantire “miglioramenti significativi” specie per il radar di bordo. Bosch, fornitore del dispositivo, starebbe lavorando al progetto con Tesla per un aggiornamento over-the-air.