Se avete il timore di aver preso una multa ed aspettate, da un giorno all’altro, l’arrivo della notifica: non preoccupatevi troppo, l’attesa non potrà essere eterna. Anche le multe, infatti, hanno una loro ‘data di scadenza’ e, passato un certo periodo senza l’arrivo della notifica, non hanno più nessuna validità.

Ma quali sono queste tempistiche?

Generalmente, tutte le contravvenzioni devono essere comunicate al trasgressore tassativamente entro 90 giorni, dal momento della violazione.

L’unico caso particolare è quando il trasgressore non sia stato riconosciuto ed identificato dalle autorità stradali: in tali circostanze, saranno concessi 100 giorni, per l’identificazione dell’automobilista e per la consegna della multa.

photo credit: sergis blog via photopin cc