Tata Nano, la prima versione in vendita nel 2009

Nel 2009 sul mercato automobilistico indiano abbiamo visto spuntare la Tata Nano, macchina adatta per le strette e affollate via indiane e molto spartana.
Nel 2009 il prezzo d’uscita della Tata Nano è stata di 2000 euro e sono state vendute circa 130 milan esemplari, dopo tre anni la casa costruttrice indiana ha deciso di rinnovare il look per acquisire una nuova fetta di mercato, sono stati resi disponibili nuovissimi colori per la carrozzeria, non sono stati introdotti i cerchi in lega.
La Tata Nano viene spinta da un propulsore da 620 centimetri cubici con una potenza massima di 38 cavalli, la velocità massima raggiunta è di 105 chilometri orari con dei consumi previsti sul circuito misto di 3,9 litri per cento chilometri percorsi.
La Tata Nano ora esce dalla casa direttamente con il servosterzo di serie, è stata introdotta la barra antirollio, in Italia è ormai obbligatorio ma per il mercato Indiano e soprattutto per una city car è raro vedere anche lo specchietto retrovisore dal lato del passeggero, per i più esigenti è disponibile una versione della Tata Nano che dispone della chiusura centralizzata e dei finiestrini elettrici.
Ora la Tata Nano 2012 è in vendita sul mercato indiano, è previsto il suo arrivo nel mercato europeo tra circa due anni al presso di 2000 euro.