In occasione del Salone di Ginevra 2015, Tata Motors ha presentato in anteprima mondiale Tata Hexa Concept, un prototipo SUV dalla linea muscolosa e sportiva. Alla kermesse elvetica, oltre il colosso indiano propone un veicolo elegante e sofisticato ma che allo stesso tempo punta a essere facile da guidare.

Tata Hexa Concept, SUV del futuro a Ginevra

Questo concept SUV svela una nuova direzione verso il linguaggio di design dei futuri SUV della marca. Le linee fluide degli esterni conferiscono a Tata Hexa Concept un aspetto unico. A livello di design esterno mostra un cofano scolpito e un tetto dalla linea sportiva mentre le ruote sono caratterizzati da grandi cerchi in lega da 19″. Gli interni del Tata Hexa Concept sono proposti in un lussuoso rivestimento in pelle e offrono spazio comodo per sei passeggeri. Il design intelligente si manifesta in sedili flessibili in materiali morbidi mentre l’abitacolo più lungo della sua categoria mira ad offrire ai passeggeri un livello di comfort assoluto. All’interno non mancano le luci soffuse che mirano a creare un’atmosfera particolare.

Tata Hexa Concept, diesel da 156 CV

Potenziato il controllo automatico della climatizzazione, mentre efficace isolamento acustico e un sistema di infotainment di elevato livello garantiscono una guida più rilassata. Il Tata Hexa Concept è alimentato da un nuovissimo motore diesel 2.2 L VARICOR 400 con potenza massima di circa 156 cavalli (115 kW) e una coppia di 400 Nm che si abbina a un cambio manuale o automatico a 6 rapporti. Per i terreni più difficili è disponibile un sistema di guida torque on demand a trazione integrale. La sicurezza dei passeggeri viene garantita da 6 airbag, a cui si somma il controllo elettronico della stabilità, i fari automatici e i tergicristalli con sensore di pioggia.