Come abbiamo già affrontato in precedenti articoli (cliccate qui, per leggerne uno), esistono molti modi per calcolare da soli il bollo della vostra auto.

In linea di massima, il bollo dipende dalla classe ambientale del veicolo e dalla sua potenza (espressa in Kilowatt), più la tariffa regionale (cliccate qui, per avere maggiori informazioni al riguardo).

Se volete essere sicuri di effettuare i giusti calcoli, vi consigliamo di affidarvi a siti specializzati, che fanno al caso vostro:

  1. clicca qui per visitare il sito dell’Agenzia delle Entrate: rapido calcolo, in base alla targa del veicolo;
  2. clicca qui per visitare il sito dell’ACI: calcolo veloce e possibilità di pagamento online;
  3. clicca qui per avere ulteriori info: altro sito molto semplice e veloce per calcolare il bollo auto
  4. clicca qui per visualizzare il pagamento del bollo: verificate il pagamento dell’auto, anche quelli arretrati o scaduti;

Non vi resta che fare i calcoli e pagare, per non correre il rischio di ricevere pesanti sanzioni (cliccando questo link, leggerete le multe per chi paga in ritardo).

photo credit: 96dpi via photopin cc