Al Salone di Ginevra 2015, TAG Heuer celebra 30 anni di partnership con McLaren: il rapporto più longevo tra un marchio di orologeria e automobilistico, con un’esposizione di auto e di icone. Tra questi un grande ritorno: Ayrton Senna. Il mentore di tutti gli ambasciatori TAG Heuer torna protagonista della nuova campagna #Dontcrackunderpressure, che aveva per primo interpretato negli anni Novanta, e ora è stato nominato come mentore di tutta la sua ‘hall of fame’ di ambasciatori. Per celebrare i 30 anni di collaborazione con McLaren, Tag Heuer a Ginevra offrirà agli appassionati la possibilità di scoprire gli innumerevoli legami che il marchio vanta con il mondo dell’automobilismo.

TAG Heuer Formula 1, la mostra in stile Goodwood

In questo stand, che coprirà più di 1000 m2, il marchio svizzero racconterà la storia dei suoi legami con Formula 1 e Rally, Endurance e Formula E, ma anche corse leggendarie come la ‘Carrera Panamericana Mexico’, attraverso una sfilata di vetture storiche, come a Goodwood. Le auto saranno affiancate dai ritratti degli ambasciatori ‘racing’ della maison svizzera che si sono avvicendati nel corso degli anni. Ma l’argomento clou restano i 30 anni di McLaren: per onorare al meglio l’anniversario, il brand di orologi svelerà un’edizione speciale McLaren in rosso e nero del cronografo TAG Heuer Formula 1 celebrativa dell’anniversario, che sarà poi presentata ufficialmente nel corso della Fiera dell’Orologeria di Basilea, dal 19 al 26 marzo. Saranno presentati inoltre due nuovi cronografi della serie TAG Heuer Carrera alimentati dal movimento di manifattura Calibre 1887.

TAG Heuer, anche Le Mans e Formula E 

Il 2015 vedrà anche il ritorno di TAG Heuer alla 24 ore di Le Mans nella categoria LMP1, quella favorita dai media, attraverso la collaborazione con uno dei costruttori tra i più importanti e innovativi: Nissan, che lancerà, la Nissan GT-R LM NISMO, un nuovo bolide rosso, che sarà una delle auto più rivoluzionarie in gara, sicuramente un’attrattiva per il pubblico di vecchi e nuovi appassionati. L’annata rappresenterà una sfida anche per Sebastien Ogier, campione del Mondo Rally 2013 e 2014 e ambasciatore TAG Heuer con al polso un cronografo Carrera 1887. Da non dimenticare l’impegno di TAG Heuer nella rivoluzionaria Formula E, il campionato di auto elettriche. La maison di orologi svizzera si muove da pioniera in questa direzione, aumentando il coinvolgimento in questo nuovo sport: come Founding Partner e Official Timekeeper del campionato, oltre che come partner del team China (Cina) e del team Mahindra (India). Oltre ad annoverare il Friend of the Brand TAG Heuer Bruno Senna, nipote della leggenda Ayrton.