La casa automobilistica francese Renault ha deciso di presentare la dotazione tecnologica delle sue prossime vetture che vedranno scomparire il cruscotto a vantaggio di un tablet.È possibile che tutte le funzioni avanzate di una macchina siano racchiuse in un tablet? Sì se il progetto è quello delle Renault. Chiaramente non è un tablet tradizionale, di quelli che si azionano soltanto con il touch screen, altrimenti addio sicurezza.

Per capire meglio questa rivoluzione tecnologica nel campo automobilistico è necessario guardare al salone LeWeb 11 dove si riuniscono in genere tutti gli operatori del digitale. La Renault, nel contesto dell’evento ha presentato R-LINK il tablet che dovrebbe sintetizzare tutta la strumentazione elettronica delle nuove vetture in produzione.

Il tablet Renault sarà dotato di uno schermo di 7 pollici e potrà essere regolato direttamente dal volante o tramite comandi vocali. Nel dispositivo ci sono tutte le informazioni e le funzioni multimediali che la Renault vuole offrire ai suoi utenti: Gps, Tom Tom Live, lo Store.

La home page è semplificata ma può essere anche personalizzata con il menu dei preferiti.

Questo dispositivo che abbiamo descritto è presente già su ZOE e sulla nuova Clio. Per le nuove auto sono pronte già 50 applicazioni e lo Store R-LINK per fare in modo che si possano scaricare le app già usate sullo smartphone anche sul sistema della macchina.