Suzuki V-STROM, qualunque appassionato di moto di fronte a questo nome ha un sussulto, essendo ormai un’icona consolidata nel mondo delle due ruote. Basti pensare che dal suo esordio, ormai lontano quindici e datato quindi 2002, la Suzuki V-STROM è stata venduta in oltre 245.000 esemplari in tutto il Mondo. Recentemente questa enduro-tourer ha visto l’arrivo di una nuova generazione che ne arricchisce le qualità, aumentando il comporto tecnologico, senza però intaccare la sua vera anima e mantenendo le caratteristiche che l’hanno resa una vera best-seller. L’obiettivo per la Casa giapponese è di riuscire a vendere almeno 2.000 unità sul mercato italiano annualmente, un obiettivo alla portata vista la bontà di questa motocicletta.

Suzuki V-STROM 650 ABS e V-STROM 650XT ABS 

Suzuki V-STROM 650 XT

La Suzuki V-STROM 650 è un po’ un punto di riferimento tra le medie cilindrate, e adesso con la sua terza generazione ha aggiunto alcuni contenuti che ne migliorano non solo l’aspetto ma anche le doti di strada. Il design guarda dritto al passato con alcuni richiami a modelli storici come il ritorno del becco che rese celebri le silhouette della DR-BIG e della DR-Z, mentre contenutisticamente l’evoluzione si vede e non poco grazie ad un parabrezza regolabile su tre posizioni e dalla forma più protettiva, e ad una completa strumentazione con contagiri analogico e display LCD multifunzione che fornisce tutte le informazioni necessarie al pilota, compresi consumi, autonomia e temperatura dell’aria. Sul cruscotto compare anche una presa 12V per la ricarica del navigatore o dello smartphone, ormai accessori necessari nella vita quotidiana, quindi essenziali anche su una moto. A livello di tecnologia compaiono degli strumenti efficaci per l’uso quotidiano della moto come il Suzuki Easy Start System, che avvia il motore con un semplice tocco del pulsante start e il Low RPM Assist, che stabilizza il regime quando si rilascia la frizione in partenza. Il motore ha subito degli aggiornamenti che consentono un’autonomia di 497 km con un pieno di carburante grazie ad un serbatoio da 20 litri, con consumo medio di 25 km/l. Con le modifiche alla distribuzione, ai nuovi iniettori e all’inedito scarico il motore rispetta i limiti della normativa Euro 4 e vede la potenza e la coppia massima salire a 71 cv e 62 N. Il Traction Control è regolabile su due livelli e disattivabile.

Suzuki V-STROM 1000 ABS  e V-STROM 1000 XT ABS 

Suzuki V-STROM 1000 XT

Con la Suzuki V-STROM 1000 saliamo di categoria, privilegiando l’aspetto prestazionale della moto ma pur mantenendo le sua facilità di guida e la sua agilità. Per chi si ritiene un pilota maggiormente smaliziato, su questa versione troviamo le raffinate sospensioni KYB completamente regolabili, sfruttabili in ogni esigenza. Per migliorare questa moto gli ingegneri giapponesi hanno installato sulla nuova V-STROM 1000 un parabrezza che si regola su tre altezze e tre inclinazioni senza bisogno di attrezzi. Nella posizione eretta il trasparente è 49 mm più alto di quello del modello precedente. Ma poiché questa è una moto da grandi viaggi, anche il confort deve avere la sua parte, così l’equipaggiamento di serie si arricchisce con un paramani e con un puntale inferiore. La vera perla però è il  Motion Track Brake System, un’importante passo avanti rispetto all’ABS tradizionale. Questo sistema legge la diversa velocità delle due ruote e ne impedisce il bloccaggio, agendo però in modo più preciso e efficace. Grazie al dialogo costante con la piattaforma inerziale IMU a 5 assi, che registra ed elabora tutti i dati relativi ai movimenti della moto, il Motion Track Brake System tiene conto anche dell’angolo di piega e regola di conseguenza l’azione dei freni sulle due ruote. Il pilota dispone così di una frenata incisiva e graduale anche a moto inclinata, con un assetto imperturbabile e la sensazione di avere sempre tutto sotto controllo. Il motore è il  V-twin a 90° DOHC da 1037 cc omologato come Euro 4 grazie ai lavori sullo scarico, che forniscono una potenza e coppia massime di 101 cv e 101 Nm a soli 4.000 giri/min.

Prezzi:

  • Suzuki V-STROM 650 ABS - 8.390 euro
  • Suzuki V-STROM 650XT ABS – 8.990 euro
  • Suzuki V-STROM 1000 ABS – 12.690 euro
  • Suzuki V-STROM 1000 XT ABS – 13.190 euro