La Suzuki Swift è una di quelle macchine sportive dal design molto deciso che su strada risulta una vettura elegante ed agile allo stesso tempo. La dinamicità, che è stata il fiore all’occhiello di molti modelli della serie, non è l’unica caratteristica.

La Suzuki Swift, lo dicono anche i giornali, non è la macchina che piace agli sportivi o la macchina che piace alle persone dinamiche ma eleganti, Swift è l’auto ideale per chi ama l’ambiente. Sull’efficienza non si discute, è chiaro, ma gli ingegneri della Suzuki hanno lavorato anche sulle emissioni e sui consumi.

Il sistema Start&Stop, finora disponibile soltanto per il motore 1200cc a benzina, è stato infatti esteso anche alla versione turbodiesel 1300cc DDiS. Stando alle dichiarazioni della Suzuki, il consumo di carburante diesel scenderà a 4,2 litri per 100 chilometri, e le emissioni si abbasseranno fino alla soglia dei 109 grammi al chilometro.

Un’occhiata rapida anche agli interni della Suzuki Swift, fa emergere una predominanza cromatica dei toni scuri che amplia l’eleganza già espressa dal resto della vettura. In più, i dettagli sono stati ritoccati in argento, riservando agli amanti del modello, una piacevole sorpresa.

Sulla scheda informativa, disponibile sul sito ufficiale, si possono leggere tutte le informazioni relative a freni, pneumatici e quant’altro.