All’inizio di febbraio l’ExpoRally Duemila Dodici di Brescia ha inaugurato la stagione agonistica della Suzuki che quest’anno vuole assolutamente stupire fan e sportivi a colpi di sperimentazioni.

L’ultima realizzata è l’introduzione di un prototipo a GPL nel rally

La Suzuki è da sempre impegnata nel settore automobilistico e punta, attraverso lo sport, a portare alti i valori del marchio. Per la strategia promozionale predilige i programmi sportivi che riescono ad esaltare la sicurezza e l’eccellenza del motore e non solo.

Tra i trofei monomarca Suzuki si distinguono quelli su asfalto e quelli che sono invece dedicati ai fuoristrada, dove si misurano rispettivamente la Suzuki Swift Sport 1600 e la Suzuki Grand Vitara DDiS.

La Suzuki Swift Sport N2, invece, è stata protagonista della quinta edizione del Trofeo Suzuki Rally Cup, tenutosi tra il 27 e il 28 aprile. I due modelli da competizione che hanno debuttato sono Swift Sport N-START e Swift Sport N-TOP. La prima ha tutte le dotazioni di sicurezza richieste dalla competizione e non si discosta, dal punto di vista meccanico dalla Swift Sport.

La N-Top, invece è tecnologicamente più avanzata e garantisce performance di più alto livello. La novità già annunciata all’inizio del mese, risiede nell’introduzione nel rally di Aosta di un modello N-TOP alimentato a GPL.