Sbarcate in rete le prime foto del restyling della la Suzuki Jimny. Bisogna fare bene attenzione perché le differenze rispetto alla generazione attuale ci sono, ma non stravolgono per nulla l’aspetto dell’auto.

Gli interventi sono unicamente stilistici e riguardano il frontale, con mascherina bombata non integrata nel cofano che presenta una presa d’aria tutta nuova. Arrivano poi nuovi fendinebbia che prendono il posto delle prese d’aria e il porta targa ha un disegno più “massiccio”. Poi basta: la meccanica rimane la stessa e a disposizione ci sarà sempre il solito 1.3 benzina 4 cilindri da 85 CV abbinato a una trasmissione manuale e alla trazione integrale. Idem gli interni, dove non ci sono cambiamenti di sorta.

Ancora non è noto il lancio sul mercato della Suzuki Jimny restyling e nemmeno il prezzo. Potrebbe essere che la si veda al prossimo Salone di Parigi, ma il condizionale è d’obbligo.