A Colonia, all’Intermot 2016, è stata svelata la Suzuki GSX-S750, la naked della casa motoristica giapponese che sostituirà di fatto la GSR750. La Suzuki GSX-S750 sarà disponibile in tre colorazioni: rosso, nero e blu.

Le dimensioni della nuova due ruote di casa Suzuki parlano chiaro: l’interasse è salito a 1.455 mm, l’altezza della sella è a 820 mm mentre la lunghezza dell’intera naked è di 2,125 mm. Il peso della nuova Suzuki GSX-S750 è pari a 213 chilogrammi.

La casa nipponica ha creato un modello davvero interessante anche dal punto di vista motoristico: sotto la sella della Suzuki GSX-S750 romba un motore a quattro cilindri da 118 cavalli di potenza a 10.500 giri e i 81 Nm a 9.000. Per quanto concerne il reparto consumi la casa giapponese con sede a Hamamatsu dichiara un consumo di 20,4 km/l.

La tecnologia presente sulla nuova Suzuki GSX-S750 possiede il controllo di trazione regolabile su tre livelli con la possibilità di non attivarlo, inoltre sulla nuova naked del team di Hamamatsu troviamo un pannello LCD e il Low RPM Assist, ossia il sistema che aiuta il pilota nelle partenze.

Alla kermesse motoristica tedesca, l’Intermot 2016, che si tiene ogni due anni, sono state presentate altre due moto della casa motoristica giapponese: la nuova top di gamma, la GSX-R1000 2017 e la nuova GSX-R 125 ABS.