GSR 750 si presenta al pubblico in una nuova veste grafica total Black Mat in grado di sottolinearne stile e personalità. Il carattere deciso conferito dalle linee taglienti, che partono dal frontale per svilupparsi verso l’alto e verso la parte posteriore, viene esaltato dalle forcelle anteriori a steli rovesciati di colore oro e dalle nuove colorazioni della piastra e dei braccetti di sterzo in tinta nera.

La maneggevole naked di casa Suzuki vanta prestazioni da vera sport-bike grazie al motore direttamente derivato dalla GSX-R 750, GSR750 Black Mat Limited Edition, sarà disponibile da aprile presso tutti concessionari ufficiali, al prezzo di Euro 8.050 per la versione standard e Euro 8.650 per la versione con ABS. La versione limitata è proposta con il puntale in tinta e il coprisella passeggero di serie, per conferire un look ancora più grintoso.

Dotata di tecnologia all’avanguardia come le candele all’iridio in grado di produrre una scintilla ottimale per una migliore combustione o il sistema SET (Suzuki Exhaust Tuning) composto da una valvola a farfalla servo-controllata per massimizzare la coppia a tutti i regimi e ottimizzare l’erogazione in fase di accelerazione. Insieme alla nuova livrea e ai dettagli stilistici della Limited Edition, la GSR si presta sempre più a soddisfare un pubblico eterogeneo che predilige piacere di guida e divertimento senza rinunciare a un design ricercato.