La Suzuki Gladius si appresta ad affrontare la primavera con un nuovo look contraddistinto da nuove colorazioni dal forte appeal che enfatizzano il profilo tagliente evocato dal nome. Tre le proposte: due bicolori, grigio metallizzato abbinato al nero, su cui risalta il telaio rosso, e blu abbinato al bianco ghiaccio, che sfoggia cerchi blu, oltre che un’edizione limitata total black mat a 6.490 Euro che propone un ulteriore vantaggio per il cliente: la scelta trail terminale di scarico Yoshimura e il sistema frenante equipaggiato con ABS. L’offerta è valida fino a fine giugno e fino ad esaurimento scorte.

La bicilindrica naked di casa Suzuki è dotata di un propulsore da 645 cm3, un motore DOHC V-Twin a 90° a iniezione derivato dal propulsore della SV650, dimostratosi ampiamente affidabile con una risposta dell’acceleratore lineare e progressivo ed un range di potenza e coppia ai vertici della categoria. Una moto dai consumi contenuti grazie al sistema Suzuki Dual Throttle Valve (SDTV) a doppia farfalla e agli iniettori a 10 fori per una nebulizzazione del carburante ottimale.

La Gladius è equipaggiata con un telaio a traliccio in acciaio che si integra con il design complessivo. La sella bicolore dall’ampia imbottitura assicura il giusto comfort al pilota e i bordi rinforzati ne sostengono i fianchi mentre la sua ridotta altezza da terra, 785 mm, rende la moto appetibile anche alle persone di media statura.