La Suzuki vuole portare sulle sue moto dei nuovi clienti ma per far conoscere il parco moto non ha intenzione di sfruttare soltanto le concessionarie autorizzate o i passaparola, ha organizzato invece un grande evento: il Suzuki Demo Ride TourCon il  Suzuki Demo Ride Tour 2012, la casa motociclistica di Hamamatsu ha deciso di mettere a disposizione degli utenti una serie di moto da provare in strada e in pista prima dell’acquisto. Un’esperienza d’uso guidata che dovrebbe consentire l’approfondimento delle caratteristiche dei prodotti Suzuki.

Per prenotare una prova di un qualsiasi modello tra quelli messi a disposizione, è necessario collegarsi al sito www.suzukitour.it e prenotare un test ride. Il team di Hamamatsu girerà per l’Italia. Sono già partiti da Roma in corrispondenza del Motodays.

I prossimi appuntamenti sono il 31 marzo e il primo aprile 2012 a Firenze. Per ogni tappa in programma sarà allestito un bilico per l’esposizione delle moto di ben 16 metri. Saranno anche presenti degli stand informativi in cui lo staff Suzuki spiegherà le specificità del sistema.

Da notare che la Suzuki ha scelto una politica commerciale aggressiva estendendo l’assistenza su strada da 1 a 3 anni per tutti i motocicli di nuova immatricolazione in Italia.

Ecco i modelli disponibili per la prova: V-Strom 650 ABS, GSR750, Burgman 400, Burgman 650A, Bandit650SA, GSX1250FA, Gladius, Van Van, Intruder M800, C800 e M1800R e la nuova Inazuma.