Un viaggio alla scoperta della nuova generazione dei SUV Mercedes-Benz. Presso il Mercedes-Benz Center di via Daimler 1 a Milano, si è svolto l’esclusivo #SUVernissage, un tour tra le opere astratte dello scultore croato Dušan Džamonja e la nuova generazione di SUV della Stella, GLC, GLE e GLE Coupé. Ad accompagnare i visitatori, il critico d’arte Matteo Guarnaccia che ha illustrato le sculture affiancate alle vetture della Casa di Stoccarda. La SUV Attack di Mercedes-Benz, iniziata con GLA Enduro, prosegue con il fuoristrada di classe media, GLC, e due versioni di GLE. I nuovi offroader si ispirano alla capostipite, la Classe G, che venne lanciata nel 1979, stesso anno di nascita della band inglese Level 42, che ha suonato dal vivo nel corso dell’evento.

La seconda generazione di SUV della classe media di Mercedes-Benz risponde al nome di GLC. Rispetto al modello precedente, i consumi si sono ridotti fino al 19%. Al tempo stesso, le sospensioni pneumatiche AIR BODY CONTROL a più camere rappresentano una novità in questo segmento, così come il programma per la dinamica di marcia DYNAMIC SELECT ampliato e la trazione integrale permanente 4MATIC, che incrementano sia il comfort di guida, sia l’agilità sportiva su ogni fondo stradale. Sotto il profilo estetico la carrozzeria riprende il linguaggio dinamico e sensuale che all’inizio dell’anno ha riscosso un enorme successo con la showcar Concept GLC Coupé e che rappresenta il nuovo linguaggio stilistico della nuova famiglia dei SUV con la Stella.

Nel 1997, Classe M ha inaugurato il segmento dei SUV premium. Il nuovo GLE ne raccoglie il testimone e si rinnova attraverso un profondo restyling che interessa principalmente il design esterno del frontale e della coda, così come la gamma motori che oggi, rispetto alla precedente generazione, garantisce consumi ed emissioni di CO2 inferiori del 17%. In linea con la strategia globale, che prevede 10 nuovi modelli ibridi entro il 2017 (insieme alle motorizzazioni tradizionali), Mercedes-Benz offre un modello ibrido plug-in in grado coniugare i più alti standard di efficienza energetica e prestazioni da vera sportiva grazie a 333 CV, di cui ben 116 elettrici, puliti e gratis.

In GLE Coupé, invece, i tratti sportivi tipici di un Coupé si fondono con le caratteristiche distintive di un SUV. Oltre alla sorprendente dinamica di marcia, il nuovo GLE Coupé si distingue per un design affascinate ed espressivo. La linea slanciata, la parte superiore piatta, la mascherina del radiatore dal look deciso con lamella centrale cromata e la particolare conformazione della coda, conferiscono a GLE Coupé gli elementi stilistici tipici dei Coupé della Stella, dalla forte vocazione sportiva. Al vertice della gamma, GLE 450 AMG, equipaggiato con cambio automatico a nove rapporti 9G-TRONIC e la trazione integrale permanente 4MATIC. Classe G e Classe M hanno venduto in Italia oltre 100.000 unità.