I SUV sono delle macchine utilitarie sportive che si riconoscono dall’assetto rialzato oltre che da alcuni dettagli motoristici. Sulle strade americane sono molto frequenti e non appartengono soltanto ai ricchi statunitensi. Sarà che il SUV è nato proprio in America ma dall’altra parte dell’Oceano queste vetture non sono affatto assimilate ad auto lussuose.

Il primo SUV è compraso sulle strade americane nel 1946. All’inizio aveva le sembianze di un fuoristrada ma aveva anche l’assento anteriore rialzato e la trazione integrale proprio come i SUV.

Si trattava del Jeep Wagon, conosciuto anche come Wyllis Jeep Wagon. Un modello di auto che anche a distanza di anni fu considerato vincente tanto che nel 1965 fu riproposto in altre due versioni. Era l’epoca del Jeep Wagoneer. Sulla base di quest’ultimo fu poi costruito anche il Jeep Cherokee del 1974.

Negli anni Settanta i SUV fecero il loro ingresso anche nel mercato Sovietico dove fu lanciata la Lada Niva. Dopodiché queste vetture iniziarono a popolare anche le strade inglesi grazie ai progetti della Range Rover.

E’ in questo periodo che inizia a farsi strada anche l’idea del crossover-SUV. Con questa denominazione si indicato le macchine che hanno l’aspetto di un SUV ma poi esternamente somigliano molto ad una station wagon rialzata. Un esempio è la Mazda Cx-7.