In questi giorni si stanno svolgendo i test delle varie squadre che l’anno prossimo intendono portare a termine il campionato con risultati entusiasmanti.In genere i test funzionano così: i piloti provano le moto in condizioni atmosferiche autunnali testando la tenuta delle gomme, il telaio, il grip e le prestazioni del motore. Dopo i test i piloti forniscono allo staff tecnico una serie di indicazioni per migliorare la vettura che rispetto alla stagione appena conclusa, ha già subito diverse modifiche.

La Ducati è una di quelle società che ha chiuso con un bilancio negativo la stagione, con un Valentino Rossi decisamente amareggiato per le mancate occasioni. In parte le prestazioni sono da attribuire all’incapacità del pilota di trovare un feeling con la Desmosedici. In parte però le prestazioni deludenti possono essere scaricate sullo staff tecnico.

Adesso il lavoro congiunto di piloti e tecnici sembra aver portato ad un prototipo promettente. A dirlo è Livio Suppo, direttore marketing della Honda che ha voluto ribadire la sua fiducia nella Ducati e in Valentino Rossi.

Il team di Borgo Panigale ha messo a punto una buona vettura il cui elemento distintivo è nel telaio. Con questa moto più veloce e più sicura si aprono nuovi orizzonti per Rossi.